Crea sito

Progettare un blog senza tener conto della parte visiva non è una buona pratica: al di là dell’indicizzazione sui motori di ricerca, che verifica anche la presenza di immagini negli articoli, al di là della condivisione sui social network che utilizza l’immagine in evidenza della pagina, è la gradevolezza stessa del blog che risente dell’assenza di immagini.

Parleremo in un articolo diverso di come modificare, ridimensionare e migliorare le immagini attraverso una risorsa gratuita della rete: oggi ci concentriamo sul reperimento di fotografie gratuite che possono essere utilizzate senza ledere il diritto d’autore.

Rubare immagini da altri siti è ovviamente una pratica illegale e pericolosa: qualsiasi servizio di hosting è autorizzato a sospendere l’account di chi viola il diritto d’autore.

 

Immagini gratuite su Pixabay

immagini da Pixabay

Pixabay è uno dei migliori siti per il reperimento di fotografie e illustrazioni gratuite.

Richiede una registrazione che può essere fatta attraverso Facebook e offre un’enorme quantità di immagini di ottima qualità, disponibili per il download gratuito in numerosi formati: per un blog la dimensione da scaricare consigliata è 1280 x 700 pixel.

Quasi tutte le immagini offerte sono disponibili anche per uso commerciale con licenza Creative Commons, senza richiesta di attribuzione della foto.

Wikimedia Commons

Anche wikipedia, nella sua sezione dedicata ai file multimediali, offre una buona selezione di fotografie, video e disegni: la qualità a volte non è eccelsa, e consiglio di utilizzarlo soprattutto per le immagini storiche o per quelle scientifiche, perchè dalla botanica alla tecnologia raccoglie materiale decisamente interessante.

E’ possibile scaricare i file in numerosi formati, ma fate attenzione perchè quasi sempre viene richiesta l’attribuzione dell’immagine qualora venga utilizzata, che significa inserire una didascalia nella quale citare la fonte, come nella bella farfalla che ho inserito.

“Junonia orithya-Thekkady-2016-12-03-001” © 2016 Jee & Rani Nature Photography [CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons

Splitshire: fotografie di altissimo livello

Forse il sito più ricco e emozionante di immagini: fotografie attuali nel mood e nella qualità, da utilizzare con licenza Creative Commons. Sembra sia uno dei siti più amati e usati anche dai paludati network americani.

Nella presentazione del progetto c’è tutto lo spirito della rete: il desiderio di condividere fotografie che sarebbero forse state dimenticate in maniera da aiutare la creatività. Leggetelo, perchè è una lezione di comunicazione.

ISO Republic

Ottima selezione di risorse gratuite, con la possibilità di ricevere le nuove foto inserite direttamente nella propria casella mail. Il sito – in inglese – è suddiviso in maniera tematica, e ha un motore di ricerca interno. Il download delle immagini è ad alta risoluzione e sebbene non sia obbligatoria, l’attribuzione della fotografia è caldamente raccomandata.

Morguefile

Vecchie fotografie di cui ormai sono decaduti i diritti d’autore ma che possono ancora rappresentare una risorsa interessante per i creativi? Il nome ha un po’ di humour nero – Morgue significa obitorio – ma il contenuto per quanto datato è ricco e variato. Certo, lo stile è vecchiotto, ma frugando nel sito ci sono buone possibilità di reperire immagini interessanti. L’attribuzione dell’immagine non è obbligatoria, ma gradita.