Crea sito

Pixlr: il nome pare uno scioglilingua ma il contenuto è decisamente molto interessante.

Si tratta di un’applicazione web che consente di fare quasi tutte le operazioni necessarie all’ottimizzazione di un’immagine senza dover possedere o istallare una costosa licenza Photoshop: molto semplice da utilizzare non occupa nemmeno spazio di memoria, perchè tutte le operazioni vengono fatte on line.

pixlr

La schermata di presentazione della app consente di scegliere anche se essere re-indirizzati alle risorse gratuite che offre: in questo periodo, ad esempio, una buona selezione di grafiche per Halloween e alcuni font che potete utilizzare, ma non mancano prodotti meno stagionali, come un piccolo software che ho trovato per disegnare T-shirt on line testando il risultato del disegno con un paio di clik.

 

Scegliendo invece di lanciare la app, ci saranno due proposte: se utilizzare il photo editor completo o la versione express.

La versione “Editor” vi manda a una schermata nella quale è possibile scegliere se caricare una foto, elaborare direttamente dal web, o creare un’immagine da zero utilizzando i template dell’applicazione: c’è un po’ di pubblicità nelle pagine, ma nulla di troppo invasivo e decisamente poco se pensiamo che il prodotto è gratuito.

La schermata dell’editor di Pixlr contiene tutte le funzioni principali di Photoshop: possibilità di editare l’immagine nei colori, nel contrasto, nella luminosità, di lavorare su livelli, di aggiungere maschere e tracciati, di utilizzare alcuni filtri e di modificare l’immagine attraverso l’uso di pennelli, matite e quant’altro. Perfetta se vogliamo sistemare una fotografia e aggiungere un watermark identificativo, un titolo o un flag.

Il mio consiglio – tenendo conto che le immagini per un blog dovrebbero avere mediamente un formato di 1280×900 pixel – è di fare tutte le prove necessarie a raggiungere il risultato che immaginiamo. L’applicazione consente di salvare senza problemi l’immagine finale: nella foto, una schermata della locandna del mio corso di blogging a Treviso mentre attende di essere pazientemente lavorata.

Pixlr Express: la versione rapida

La versione Pixlr Express, perfetta per connessioni lente, o necessità di base, è una sorta di riassunto della versione editor, con un menù rapido che sembra pensato per l’utilizzo su notepad e alcune funzioni di contorno che permettono di trasformare le immagini in post sfiziosi; in realtà sembra pensata per chi vuole postare fotografie sui social network – Instagram o Pinterest – sistemandole ed editandole in maniera rapida.

Ad esempio, ho inserito a questa tastiera un semplice effetto crack con un paio di clik.